10 mila Lire: i personaggi che l’hanno accompagnata

Ricordi la cara e ormai vecchia banconota da 10 mila Lire? I personaggi che l’hanno accompagnata sono almeno quattro, come il numero di serie. La prima è stata emessa poco dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, nell’anno 1948, mentre la quarta e ultima serie, quella che probabilmente ricordi più chiaramente, è stata emessa fino al 1998. Chi è stato rappresentato sulla banconota da 10.000 Lire? Ecco le caratteristiche di questo taglio di cartamoneta e dei personaggi che hanno contraddistinto ogni singola serie.

10 mila Lire: serie Dante Alighieri

Stampato nel 1948, questo taglio rappresenta un momento importante nella storia della banconota italiana, dato che si tratta del primo di questa cifra. La scelta dei personaggi sulle banconote in Lire è sempre stata contrassegnata da uomini e donne illustri e questa prima serie non è da meno.

Infatti, se sul fronte compaiono Michelangelo e Galileo in filigrana, circondati da una tipica decorazione con delle foglie di quercia, sul retro compare Dante Alighieri. Questo poeta e autore italiano noto al mondo per la Divina Commedia, si è contraddistinto nella sua epoca anche come politico, filosofo e linguista. Non ci sorprende che questa banconota sul verso abbia proprio il suo profilo.

Il colore del recto è rosso giallastro mentre il retro, sul quale è raffigurato Dante, riprende il colore bruno-rossiccio. Conosciuta anche come la 10 mila Lire anni 50 è andata in stampa fino al 1963 rimanendo una delle banconote più famose nella storia del Bel Paese.

10 mila lire anni 60: Michelangelo Buonarroti

Le 10 mila Lire vecchie hanno avuto anche l’onore di raffigurare Michelangelo Buonarroti. Stiamo parlando della seconda serie, quella emessa dal 1962 al 1977. Se sul retro compare Piazza del Campidoglio di Roma, sul fronte è possibile osservare nella parte a sinistra in filigrana il Davide di Michelangelo e a destra Michelangelo stesso, più precisamente il suo busto.

Terza serie: detta Machiavelli

Un altro famoso personaggio rappresentato questa volta sulla banconota in Lire taglio 10mila della terza serie è Niccolò Machiavelli. Il ritratto del busto del famoso storico e letterato è ad opera del pittore del Rinascimento Andrea del Castagno.

Machiavelli compare sia sulla parte sinistra del recto che sulla parte destra in filigrana. Sul retro non compaiono personaggi ma una raffigurazione della Chiesa del Gesù Nuovo di Napoli. Questa serie è stata prodotta dal 1977 al 1984.

Quarta serie: Alessandro Volta

Questa banconota è la più recente, l’ultima serie, la famosa 10 mila Lire 1984 prodotta fino al 1998. Ricordi chi è il famoso personaggio ritratto sul recto? Si tratta di Alessandro Volta, famoso chimico e fisico italiano, che compare sia nella parte destra in maniera più nitida che a sinistra nella parte in filigrana.

Sul retro compare il Tempio Voltiano della città di Como costruito proprio nell’anniversario del centenario della scomparsa di Alessandro Volta nel 1927.

In conclusione, i personaggi storici italiani che si sono susseguiti sulle care vecchie Lire, dalla prima alla quarta serie, sono il sommo poeta Dante Alighieri, l’eccesso scultore e pittore Michelangelo, lo storico Niccolò Machiavelli e il grande inventore Alessandro Volta.

Lascia un commento